I marinai

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
“Tutti in coperta, ci siamo disincagliati!” sentii gridare il capitano
”Esplorate la nave, sostituite il cuoco: che nessuno sopravviva!”
Attraverso gli stretti, intorno a Capo Horn: fin dove possono fuggire i marinai?
Un sentiero difficile, una strada tormentata, e nessun sopravvissuto

Partimmo per luoghi sconosciuti all’uomo, dove le navi vanno a morire
Nessuna vetta elevata, nessuna fortezza poteva eguagliare l’occhio del nostro capitano
Al settimo giorno di mal di mare trovammo l’approdo
Una sabbia così bianca, un’acqua così azzurra, un posto tutt’altro che mortale

Scaricammo il cannone, bruciammo gli alberi della nave e raggiungemmo la spiaggia a remi
Il capitano gridava, noi marinai piangevamo: le nostre erano lacrime di gioia
Molte lune e molte estati sono trascorse da quando siamo approdati
Un lupo di mare, questo marinaio: la mia mano ti è testimone.

Traduzione di A salty dog dei Procol Harum

Non sappiamo se nelle intenzioni degli autori di questa bellissima canzone ci sia stata anche la metafora della vita. A noi piace vedercela. Non sono i gabbiani, che aprono e chiudono la canzone, considerati come la reincarnazione delle anime dei marinai morti? E non sembra un paradiso l’approdo cui si fa riferimento? E quale migliore omaggio si può rendere alle anime dei nostri morti, oltre che perpetuarne il ricordo? E’ per questo, per rendere tangibile a tutta la comunità questo ricordo, che abbiamo pensato di dedicare loro una lapide che abbiamo collocato nei pressi della chiesa della Madonna di Portosalvo. Nella presente sezione -I Marinai -, prendendo spunto da un’idea di Angioletta Martino, abbiamo voluto elencare tutti i nomi dei vecchi pescatori con una breve descrizione del personaggio attingendo, sia a ricordi personali che a quanto raccontato da Beniamino Zaccaro, Saverio Formica, Schettino Raffaele, Giuseppe e Salvatore Attanasio, Salvatore Romano ed altri. Qui abbiamo cercato di abbinare al nome, ove è stato possibile reperirla, la foto del marinaio.

[catlist name=marinai excludeposts=25 orderby=title order=ASC numberposts=-1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *