Preidentici (orata)

Preidentici = Orata. Dal lat. “prāe”, prima e “dĕnticem”, dentice. Probabilmente ad indicarne la superiore forza dei denti nella demolizione dei gusci delle ostriche. Si nutre di molluschi e crostacei, a volte di alghe. Si distingue per avere il profilo del capo assai convesso e la mandibola leggermente più breve della mascella superiore. Sulla parte anteriore di ciascuna mascella sono presenti 4-6 grossi denti caniniformi, seguiti da 3-5 serie di denti molariformi superiori e 3-4 inferiori.  Il dorso è grigio azzurrognolo ed i fianchi argentei con sottili linee grigie longitudinali. Una banda nera e una dorata sono interposte fra gli occhi.

La scheda tecnica

Nome latino:
Sparus aurata
Nome portaiolo:
preidentici
Famiglia:
Bianchi
Lunghezza media:
20 cm.
Lunghezza massima:
75 cm.
Peso medio:
200 gr.
Peso massimo:
10000 gr.
Dove si pesca:
È un pesce strettamente costiero e vive tra i 5 e i 150 m dalla costa; normalmente conduce una vita solitaria o a piccoli gruppi.
Come si pesca:
Si pesca con palangresi da fondo e  con la canna che viene effettuata soprattutto in zone di costa bassa e sabbiosa con la tecnica del surf casting.
Ricetta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *