Pesce sciabola

Questo pesce presenta un corpo allungato e compresso ai fianchi, tipicamente nastriforme. Il muso è allungato, con due mascelle provviste di denti aguzzi e robusti. La pelle  è sprovvista di scaglie. È un carnivoro molto attivo che si nutre di calamari, crostacei e pesci. Ha carni bianche e buonissime. Si può cucinare dorato e fritto (sia a trance che sfilettato) o anche arrosto

La scheda tecnica

Nome latino:
Lepidopus caudatus
Nome portaiolo:
sciàbula
Famiglia:
Vistimi
Lunghezza media:
100 cm.
Lunghezza massima:
200 cm.
Peso medio:
1000 gr.
Peso massimo:
8000 gr.
Dove si pesca:
E’ pesce pelagico che vive a profondità rilevanti, ma può risalire a 20-30 metri nei mesi estivi e autunnali.
Come si pesca:
Vengono presi anche con i ciancioli per la pesca delle acciughe e con le reti a strascico o con palangresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *